Tu che di me chiedi

come di sconosciuto,

e nei miei occhi cerchi

la storia di una vita,

vuoi tu saper mio nome ?

Il segno del mio volto ?

Aria son io

e vento che ti avvolge,

terra brunita ed erba

che al sole cresce e muore,

e tu mi troverai

nel giorno e nella notte.

Ho molto camminato

per ritornare al vero …

Io sono dove brilla

la lama nel costato,

la mano mendicante,

le membra rattrappite

di freddo e di dolore,

la fame ed il silenzio

che scende con la fine.

 Questa è la storia e strada

che bene io conosco,

ed è la sola via

che porta a ciò che esiste.

Dimentico me stesso

per aiutare gli altri,

ed ogni volto ha ormai

gli occhi miei che tu cerchi …

Perché … Ho camminato molto

per ritornare al vero

ed ora non ho più

ne volto ne figura.

The site could contain images or text freeely available on the web and, as far as we know, copyright free ; should there be, in this case, a copyright violation, we apologize and, stressing  it has not been volunteer, ask you to signal us the matter and the material will be immediately cancelled

« »